Stardog Village

Senza categoria

Il clicker… questo sconosciuto!

di Omar Babini.Con il termine clicker si indica un sistema di educazione che utilizza il RINFORZO POSITIVO, basato sul CONDIZIONAMENTO OPERANTE; questo identifica dei principi scientifici attraverso i quali l’animale “OPERA” nell’ambiente anziché l’ambiente sull’animale.Il condizionamento operante è alla base del modo in cui gli animali imparano in natura, per questo può essere applicato in […]

Giocare con il cane

Saper giocare con il cane è alla base del rapporto e dell’apprendimento. “L’apprendimento è un gioco e il gioco è lo specchio della relazione tra cane e proprietario”. L’apprendimento serve per dare la possibilità al cane di esprimere le proprie capacità e di sviluppare competenze sociali, emotive, mentali e fisiche. Nell’apprendimento possiamo usare il gioco […]

Concorso a premi “Io resto a casa”

Parlando di bisogni primari del cane, le sole passeggiate non sono al primo posto: l’interazione sociale, è importantissima! Per il cane, infatti, è molto più importante sentirsi utile e partecipe all’interno del nucleo familiare. In questo periodo di clausura forzata, il consiglio principale è quello di concentrarsi maggiormente sullo stimolo di breve durata ma efficace, […]

Chiusura delle attività causa coronavirus

Il Centro Stadog Village sospende le attività fino al 5 aprile 2020 per ottemperare alle disposizioni ministeriali; sono dunque annullati i corsi previsti, gli stage e i seminari per tutto il mese di marzo e, dal 5 aprile, cercheremo di capire che possibilità ci sono per poterli ri-programmare, sperando di non perderli completamente. Abbiamo da […]

Corso Istruttori CSEN

Nonostante oggi ci siano “più educatori cinofili che cani”, come già scrisse Valeria Rossi in un articolo del 2011, concordiamo con lei che “di posto per educatori/addestratori/istruttori BRAVI, infatti, ce ne sarebbe, eccome: sono gli improvvisati ad essere troppi – e ad essere di troppo”. Per questo abbiamo organizzato il primo Corso Istruttori CSEN presso […]

Botti di Capodanno: come aiutare i cani?

Le feste di Natale e il Capodanno si avvicinano e, oltre al panettone e ai regali, portano con sé botti e fuochi d’artificio. Ma, se a noi umani il forte rumore provocato dai botti non spaventa, i nostri cani possono reagire in modo completamente diverso: alcuni rimangono impassibili, altri ne sono impauriti e altri ancora, […]

Torna su